News

6 Luglio, 2020

Comunicato Stampa – XI Edizione Festival al Mare 2020

Comunicato Stampa – XI Edizione Festival al Mare 2020

Ora che la pandemia è meno aggressiva, almeno in Italia, ma non così nel resto del mondo, l’Associazione “Filosofia al Mare”, in collaborazione con il Comune di Francavilla, ripropone l’annuale appuntamento che si svolgerà dal 9 al 12 luglio.

Il direttore scientifico, Carlo Tatasciore, aveva cominciato per tempo, ben prima di dicembre, a pensare alla “Filosofia al Mare 2020” e perciò è oggi in grado di proporre le “Conversazioni sulla Giustizia”.

Sicuramente il pubblico sarà in compagnia di ospiti che hanno affrontato, come tutti, il distanziamento sociale, e si dovrà continuare a mantenerlo adottando le misure di prevenzione. Ai relatori va un vivo ringraziamento. Vi sarà uno spazio delimitato in Piazza della Stazione con prenotazione obbligatoria, ma i posti saranno gratuiti.

Il tema della giustizia verrà affrontato da persone che se ne sono occupate a vario titolo.

Il primo sarà Gherardo Colombo, che parlerà di Carcere e deterrenza, il 9 luglio alle 21,30. Egli ha “consigliato” di leggere il suo libro Il perdono responsabile, che ha come sottotitolo “Perché il carcere non serve a nulla”.

Dialogherà con Umberto Curi (Legge e giustizia), che invece ha scritto recentemente un libro dal titolo Il colore dell’inferno. La pena tra vendetta e giustizia. Il 10 luglio sarà la volta di Vito Mancuso, che ha scelto come titolo La corona della giustizia proponendo anche riflessioni a partire dal suo ultimo libro Il Coraggio e la Paura.

Nella serata successiva, l’11 luglio, dialogheranno Vinzia Fiorino (Genere e giustizia) e Giacomo Marramao (Giustizia e pensiero della differenza) a partire dai loro libri Il “genere” della cittadinanza e Dopo il Leviatano.

Nella serata conclusiva, il 12 luglio, parlerà Massimo Cacciari, che recentemente ha scritto con Natalino Irti un Elogio del diritto e ha indicato come titolo Diritto e responsabilità. L’impossibilità di essere presenti da parte di due relatori invitati impedisce che tutte le serate si svolgano nella forma prevista del dialogo.

Per il quarto anno consecutivo l’evento riceverà la Medaglia del Presidente della Repubblica. L’ingresso, pur essendo libero, richiederà una prenotazione obbligatoria sul sito www.billetto.it. In caso di maltempo le conversazioni saranno trasmesse in diretta streaming da Palazzo Sirena, purtroppo senza la presenza del pubblico.

Carlo Tatasciore

 

 

News